Insegnanti

paolo donati

Maestro di strumenti a percussione.

Paolo inizia a formarsi musicalmente partecipando a numerosi laboratori a Parma, sia di musica jazz che di musica d’insieme. Nel 2013 decide di approfondire ulteriomente le proprie conoscenze con il seminario di batteria tenuto dal Maestro Massimo Manzi. Attualmente Paolo, oltre che insegnare presso la nostra scuola e quella della banda di Salsomaggiore Terme, è maestro di batteria e percussioni alla Scuola Paritaria S. Agostino e suona la batteria nel trio jazz New Piccadilly Jazz Trio.

 

 

 

 

Stefano Massari

Maestro di ottoni.

Stefano si è diplomato in Tromba presso il Conservatorio di musica “A. Boito” di Parma sotto la guida del Maestro Sergio Zannani. Ha partecipato al corso di perfezionamento sulla tecnica degli ottoni presso la scuola di musica di Fiesole con il Maestro V. Globokar e successivamente ha continuato la preparazione con i musicisti E. Soana, M. Tamburini, F. Morgera per la tromba jazz e L. Cadoppi, A. Dell’Ira, G. Parodi per la tromba classica.
Ha frequentato il quadriennio di didattica della musica presso il conservatorio di Parma “A. Boito” e ha conseguito il 4° anno di composizione presso il Conservatorio di musica “A. Boito“ di Parma sotto la guida del Maestro Mauro Bonifacio; presso il “Piccolo Conservatorio di Milano” ha frequentato il corso biennale di armonia funzionale e composizione jazz con il Maestro Filippo Daccò. Ai concorsi per tromba ha ottenuto l’idoneità come tromba di fila e di palcoscenico presso le seguenti orchestre: La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Orchestra filarmonica di Piacenza, Orchestra sinfonica dell’Emilia Romagna “A. Toscanini”. Ha collaborato con alcune orchestre sinfoniche e gruppi d’ottoni, saltuariamente esegue concerti per tromba e organo con il Maestro Luca Pollastri e concerti di musiche da film con la pianista Alexandra Hoblyk.
Da oltre trent’anni insegna tecnica degli ottoni presso il “Corpo Bandistico Borgotarese” e dal 2019 presso la Banda “Città di Fidenza”.

Mattia Utichi 

Maestro di clarinetto e sax.

Mattia inizia a suonare il sax proprio nella Scuola di Musica della nostra associazione bandistica. Dopo poco decide di intraprendere anche lo studio del clarinetto, che perfezionerà sotto la guida del Maestro Reverberi presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma. Collabora attivamente, anche come insegnante, con varie associazioni bandistiche del territorio, quali la “Noce” di Noceto, la “Luigi Pini” di Fontanellato e le bande di Casalmaggiore, Tornolo e Tarsogno, Collecchio, Prato di Correggio e Medesano. Ha anche collaborato con varie formazioni di musica classica e swing, ed è membro fondatore dell’orchestra di liscio “Maini Giacomo e la sua Orchestra”. Mattia ama la musica, e intervalla la sua passione con il corso di laurea in biotecnologie mediche, intrapreso presso l’Università di Parma.

Maurizio Colombini

Maestro di sax e flauto traverso.

Maurizio, al contrario degli altri nostri maestri, si è avvicinato tardi agli studi musicali, imparando a suonare da autodidatta il mandolino e la chitarra. Poco più di vent’anni fa inizia poi lo studio del sax, quindi del flauto traverso e dell’armonia con il Professor Massimiliano Pancini. La passione di Maurizio per la musica era tale da decidere di concentrare le sue lezioni individuali di sabato, dovendo lavorare il resto della settimana, e percorrendo circa un’ottantina di chilometri ogni volta tra Fidenza a Carpaneto. Successivamente, e per oltre tre anni, fu allievo del Professor Creola per approfondire lo studio della famiglia dei sax. Alla lista di strumenti che padroneggia ha poi aggiunto il clarinetto, prima prendendo lezioni individuali, poi continuando da solo a causa degli impegni dovuti al suo ruolo di insegnante presso la Banda di Salsomaggiore. È da oltre 10 anni che Maurizio insegna musica, sia nei corsi di varie Bande della provincia, sia in alcune scuole elementari pubbliche, trasmettendo una passione che contagia.